forse

domenica 22 ottobre 2017

Comari senza dubbi

Ho stomaco altroché, sono andata a guardare la puntata di Porta a porta dove Concita Borrelli spala escrementi addosso ad Asia Argento e un po' qua e là verso tutto il genere femminile che vive con i dubbi, un minimo di figaggine e magari al di sotto della taglia 44.
Spesso anche gli umani-maschi realizzano di essere stati molestati sessualmente dopo molti anni, qualcuno riesce a dilazionare nel tempo anche l'elaborazione di un lutto: insomma che ne sa 'sta siora Borrelli?
Dicevo che la Argento non mi sta simpatica, ma siora Borrelli che inspiegabilmente si scalda e surriscalda su un tema che non la riguarderebbe e magari partecipa a Porta a porta proprio perché qualcuno possa scoprire che esiste?... dicevo che se la trovassi per la strada in difficoltà le presterei soccorso in ogni caso... anche se il suo indumento a farfalline rosa mi ripugna.
Un tale disse qualcosa come "chi è senza peccato scagli la prima pietra" e la siora in questione si è addentrata malamente sul sentiero delle voci "fuori dal coro" perché - ahimè, la Rai non è la bacheca di Facebook dove imperversano indisturbate bufale e castronerie di ogni sorta.
Non mi sento costretta a scrivere cose come "io sto con Asia" perché potrebbe lasciare aperta l'ipotesi di poter stare contro; NO, io sono contro queste comari che starnazzando mi tolgono ogni dubbio sul problema di chi si occupa di problemi di cui è causa.