forse

venerdì 17 agosto 2018

Niente cane

Da molto tempo l'informazione in Italia equivale a domandare all'oste se il vino è buono: non pare strano se su "Firenzepost.it" si prevedono catastrofi economiche in caso di revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia... sono balle.
Mi domando in quale realtà parallela, dopo un fatto simile quelli danneggiati sembrerebbero proprio Autostrade per l'Italia... sta a vedere che saranno loro a fare causa alle vittime perché transitavano in troppi e gli hanno rotto il ponte?
Certo prende la nausea nel constatare come ogni cosa e ogni fatto vengano considerati solamente da un punto di vista monetario, le nostre esistenze vanno a un tanto al chilo come le mele: non siamo lontani dallo scenario fantascientifico di ricchi annoiati che fanno il tiro a bersaglio con i bambini poveri. 
Il Governo mi ricorda un singolare antifurto visto in passato: la registrazione di un grosso cane che abbaia per far credere ai malintenzionati di doversi misurare con una belva feroce... no, niente cane che abbaia e bla, bla, qui il cane che abbaia non è nemmeno un cane.

giovedì 16 agosto 2018

La coscienza a Genova

Prima un ingrosso di abbigliamento, poi una marca di mutande o che ne so... ma quando su Google il titolo del mio blog dava tra i risultati una di quelle canzoni che ascoltano i tamarri con lo stereo a palla, in automobile mentre aspettano la morosa sotto casa in qualche periferia...
beh NO: si cambia.
Sono stata molto tentata di utilizzare parole a sfondo erotico, ma continuo a preferire di essere letta da quattro gatti consapevoli piuttosto che dalle migliaia di imbecilli che ancora vanno cercando cose di sesso su Google. 
I buoni consigli e gli insegnamenti di successo raramente sono gratis, conosco uomini adulti che non sanno neanche baciare per una cattiveria tutta femminile di evitare addestrarli a vantaggio di qualcun'altra, si dicono menzogne come "ti lascio perché non sopporto i tuoi silenzi" e poi si ride... come qualunque governo in prossimità delle nuove elezioni.
Quest'anno abbiamo avuto un Ferragosto terribile, festeggiare con il cuore tanto appesantito era un'impresa per decerebrati... eppure a Trieste hanno fatto i fuochi d'artificio "perché impossibile disarmarli in sicurezza" ... per chi ci vuole credere...
Credo sia ora di smettere di dimenticare presto, passarci sopra, tirare avanti ed occuparsi d'altro.
Il cuore e la coscienza non sono organi separati.

martedì 14 agosto 2018

Panico quotidiano

ansa.it
"La realtà supera la fantasia" spesso lo diciamo sbalorditi o divertiti, magari abbiamo poca immaginazione?
Il problema è quando la realtà trascende gli incubi peggiori: nessuno è più al sicuro e probabilmente non lo siamo mai stati.
È come quando si sente di una madre che abbia crudelmente ucciso la propria creatura, come un dentista che strappa i denti a caso e senza anestesia... e cosa potrei immaginare di altrettanto terribile?
Per indicare uno sgomento profondo usavamo dire "la terra manca sotto ai piedi"... appunto.
Di malgoverno e decenni di ruberie si muore e si può morire in qualsiasi momento, anche se adesso la rabbia prevale sull'ansia mi auguro che si risveglino le coscienze di tutti e la si pianti di credere che "qui da noi non succede" perché la verità è che siamo tutti vivi per miracolo.

Solidarietà e cordoglio per le vittime e le loro famiglie.




giovedì 9 agosto 2018

Sex and the vax

immagine dal web
Fa molto "Gazzetta di Paperopoli" la notizia della capotreno che in preda all'esasperazione ha esternato il suo pensiero all'interfono come fosse su Facebook. Di conseguenza il classico ricercatore nerd  si è precipitato a digitare allo scandalo fino alla stampa nazionale... che se ne occupa con toni esagerati.
Forse fa tropo caldo.
Ieri ho espresso un'opinione sotto il post di un amico circa i vaccini: "proporrei piuttosto le cure a pagamento per i non vaccinati e la responsabilità civile per i genitori in caso di contagi" questo è ciò che scritto.
Suppongo che le primipare attempate sono incattivite perché si astengono dal praticare sesso dai tempi del primo test di gravidanza positivo, ma la teoria del complotto è una vera esagerazione.
Troppo noioso riportare le assurdità a sostegno del no vax ad oltranza, la verità è che ciascuno dovrebbe affidarsi al proprio medico perché le procedure per non vaccinare il bambino che ne potrebbe essere danneggiato esistono... tutto il resto sono fissazioni.
La salute pubblica non dovrebbe essere oggetto di opinione o scontro politico... altrimenti voglio discutere sul divieto di fumo nei luoghi pubblici e modificare la soglia del colesterolo nelle analisi.
Quindi con la mia abituale irriverenza consiglio le fanatiche in questione di aprire le gambe e chiudere la bocca.


mercoledì 8 agosto 2018

Premeditazione

Quindi avrebbero ragione gli improbabili criminologi dei film americani che puntualmente scoprono che i molestatori furono molestati, i violenti malmenati e così via?
In Italia si sfruttano i lavoratori stranieri perché i lavoratori italiani furono sfruttati altrove?
Gli italiani sono intolleranti verso gli stranieri perché furono discriminati all'estero?
Sono fermamente convinta che gli esperti dei film americani fanno diventare giallognolo un giallo con queste cavolate e che il vero "buonismo" consiste proprio in questi miseri tentativi di rassicurare lo spettatore sul fatto che i cattivi provengono solamente da cattivi contesti sociali e familiari.
I carnefici di Varani erano due giovani di "buona famiglia" e potrei fare un lungo elenco di criminali dal pedigree impeccabile.
Non credo sia importante capire per quale ragione alcuni individui sono stronzi e indirizzerei studi e iniziative sul come farli smettere.
Abbiamo cassetti colmi di preconcetti sui francesi senza bidè, cinesi mangiatori di gatti e ragazze dell'est dai facili costumi...
I luoghi comuni sono la premeditazione di tutti i crimini contro l'umanità.

lunedì 6 agosto 2018

Color pregiudizio

In questi giorni è fin troppo facile mettersi a criticare razzisti ed imbecilli di ogni ordine e grado sulla Terra, ma c'era da aspettarselo che un po' di Lega al Governo avrebbe dato alla testa a quelli troppo fascisti per andarsene dietro alla Meloni.
Basta un giro sui social per accorgersi che da qualche mese gli intolleranti del diritto altrui da perfetti vigliacchi hanno smesso di tacere e con l'assurda convinzione d'essere improvvisamente nel giusto inneggiano alle peggiori pratiche fasciste.
Diventa impercettibile il confine tra lamentela e biasimo, statisticamente si tratta di quattro gatti però fanno baccano come la classica tavolata di cafoni al ristorante.
Se la mia insopportabile vicina porta i capelli tinti di rosso-menopausa non mi sembra una ragione per nutrire pregiudizi verso tutte le persone che usano la stessa nuance.
La crudeltà è un'aggravante l'albero genealogico no.

venerdì 3 agosto 2018

Senza ma

Odiavo già abbastanza le zanzare anche prima dei servizi speciali del telegiornale su virus, contagi ed altre catastrofiche conseguenze.
Si dice che il figlio di Marcello Foa sia stato assunto nello staff di Matteo Salvini per occuparsi di propaganda... non molto tempo fa si chiedevano le dimissioni della Boschi per molto meno, quelle di Alfano e di tutti i politici che cedettero alla tentazione di sistemare amici e parenti.
...e questa sarebbe la zona verde del Governo, mi domando se la parte gialla ritiene una buona politica il comportarsi come quelle ottuse mogli che usano l'additivo per le macchie di rossetto sulle camicie del coniuge fedifrago.
Quindi il cambiamento consisterebbe solamente nel raccomandare Tizio al posto di Caio?
Salvini ha detto che i lanciatori di uova non sono razzisti, ma stupidi e io dico che lo sapevamo che i razzisti sono stupidi, senza nessun ma.