forse

sabato 12 maggio 2018

Misteri sotto il sole

Magari tutti lo sapevano, ma io no: sul sito della Rai si possono rivedere un mucchio di programmi d'epoca, roba di quando in Rai non esistevano le pause pubblicitarie, niente telefoni cellulari o analisi del DNA; nessuna interazione con i social ché ancora non esistevano.
Ai tempi dei telefoni attaccati ad un cavo Corrado Augias era un signore piacente e conduceva "telefono giallo" una trasmissione che si occupava dei misteri grandi e piccoli dell'epoca.
Le puntate sulla strage di Ustica mi hanno dato la fotografia del momento preciso in cui il governo non era più semplicemente ladro... mentivano e mentirono male.
Augias mi ha sempre conciliato il sonno: al mio risveglio scopro che il signor B. sarebbe nuovamente candidabile.
Penso che questo governo definito "giallo-verde" deve probabilmente far paura a "qualcuno" in misura sufficiente da operare miracoli di questa portata.
...così sto qui a domandarmi se aver paura di un governo destroide o dei mezzi di cui dispone chi intende contrastarlo?
Ma non potrò chiamare il telefono giallo per formulare domande tendenziose.