forse

lunedì 8 gennaio 2018

Insettitudine

Come nel famoso racconto di Kafka "La metamorfosi" io temo di svegliarmi un mattino e sentire dal notiziario che Berlusconi è al governo e nemmeno mi sentirei meno aliena con un Renzi bis.
L'ansia logora più della paura perché non implica le naturali reazioni del corpo quali una dose extra di adrenalina, l'ansia è come un convivente scomodo che si trova sempre in un'altra stanza: ne percepisci la presenza ma non lo incontri mai.
Non esistono tutele contro chi ha fatto montagne di cavolate, con un minimo di onestà intellettuale potrebbero candidarsi promettendo di rimediare ai danni provocati, invece sembra una gara a chi le spara più grosse... e mi mettono ansia.
Le scuole hanno riaperto i battenti, ho visto un ragazzino di quelli che per darsi un tono macho camminano come un lattante col pannolino pieno, quella camminata da che purtroppo certi adulti conservano proprio come seguissero il proprio pene... trascinando lo zaino ha divelto una modanatura di un'automobile in sosta.
Si è guardato attorno, gli ho detto di raccoglierla ed appoggiarla accanto alla vettura, mi ha risposto: "sono minorenne, nessuno può farmi niente."
Diventano così perché li devono promuovere per forza?
Il mondo è un posto orribile dove si baratta la civiltà per una vita senza preoccupazioni, di quelle adatte agli scarafaggi.