forse

martedì 3 ottobre 2017

Compratevi le scarpe

Non puoi sentirti un vero provinciale se il tuo quotidiano locale oggi non ha esposto titoli del genere.
La stessa delicatezza di quelle care persone che si lamentano del proprio raffreddore al capezzale di un moribondo.
Magari un sacrosanto "solidarietà ai parenti delle vittime" sembra banale... ma in fin dei conti commentare questi fatti è un dovere di cronaca.
Il pettegolezzo no.
Invece voglio spendere qualche parola di elogio all'indirizzo della Polizia Municipale per avermi aiutata a recuperare le chiavi dell'auto che mi erano cadute in uno di quei buchi che stanno sotto ai cordoli dei marciapiedi.
Sono stati gentili, efficaci e veloci.
Riguardo la strage di Las Vegas, lo capisce anche un bambino delle elementari che da noi (per esempio) non poteva accadere, nessuno può accumulare tante armi come io faccio con le scarpe.
Ha un bel dire il signor Trump che quello era un pazzo, se avesse avuto solo scarpe da lanciare dalla finestra a quest'ora ne staremmo ancora ridendo.
Oltre a fare l'amore al posto della guerra, sfogate lo shopping compulsivo nei negozi di scarpe e non in quelli di armi,
Attendiamo fiduciosi che Paperone impazzisca e ci lanci addosso alcuni milioni di Dollari.