forse

lunedì 27 ottobre 2014

Imbrogliati

PH. FRANCO WENDLER
È arrivata la Bora, l'unico vento femmina che rende 14° un freddo insopportabile. ma di lunedì mattina sembra quasi normale come il preoccuparsi degli stress-test per le banche (devono reggere ben 5 anni di recessione).
Noi alieni ci domandiamo come mai questo genere di test non viene fatto sulla popolazione, la gente comune per intenderci, quelli che altri 5 anni di recessione non li potrebbero e non li vogliono tollerare.
Quelli che un giorno occuperanno le banche, facendo molta attenzione a distinguere i bancari dai banchieri, distinguere i lavoratori dai padroni, gli sfruttati dagli sfruttatori.
Il wall street journal si dovrebbe fare la famosa dose di affaracci suoi e invece di invitare Matteo a tenere duro, se lo portassero pure a casa loro. 
L'articolo 18 non si tocca. Il posto fisso potremmo provare a scordarlo quando ci sarà un lavoro per tutti, quando perdere il lavorò significherà cambiamento e non emarginazione.
Sono spacciata: Giuseppe Falcomatà, nuovo sindaco di Reggio Calabria, ha detto "abbiamo bisogno di porci obiettivi..."  mi sono voltata a guardare, avevo capito porci nel senso di animali, invece lui intendeva la voce del verbo porre, ma essendo un politico, si è espresso correttamente in ogni caso.
Un adorabile "esperto" sostiene che cent'anni fa le donne non lavoravano... adesso sta a vedere che la colpa sarà nostra... cent'anni fa uno come lui poteva andare soltanto a fare il prete.
Vorrei che tutti la piantassero di imbrogliare, almeno per un po'.