forse

mercoledì 27 maggio 2015

Rosa coraggio

Oggi sono stata a fare la mammografia, è un esame doloroso perché ti schiacciano il seno come quando si mettono le melanzane sotto sale... che dolore!
Il fatto che fa male non deve farci desistere dal tenersi d'occhio. 
Le donne sono abituate a soffrire: strapparsi i peli con la ceretta, le sopracciglia con la pinzetta, i tacchi alti, i bigodini del parrucchiere e un sacco di pratiche malvagie solo per apparire belle fanno sembrare davvero poca cosa tre secondi di schiacciamento per la prevenzione.
Non ho mai paura di essere malata, ma ho il terrore che possa esserlo qualcuno che amo.
Vorrei esortare tutte le donne a sottoporsi allo screening perché anche questo è combattere, andiamo in piazza per i nostri diritti e combattiamo guerre quotidiane contro tante brutte cose.
La prevenzione è una delle cose migliori che possiamo avere, è come evitare di uscire con l'umo sbagliato, mangiare le cose che fanno male  o andare a fare una lunga passeggiata con le scarpe nuove.
Sarà banale, ma è meglio ricordarlo, in fondo durante quegli istanti di dolore è consentito imprecare perché il coraggio è rosa.