forse

giovedì 23 febbraio 2017

Pretese

Il mio amico extraterrestre è molto emozionato, è sempre stato lui quello che si occupa di leggere i giornali e da ieri non parla d'altro: certo che c'è vita nell'Universo, è sempre stato l'Universo a domandarsi se vi fosse vita intelligente sulla Terra.
Dice che - forse - sottolineando quel forse, prossimamente potrà spedire un suo articolo riguardo a questa domanda, con moltissime riserve... non ha gradito certi titoli dove scrivono "simili alla Terra".
Gli alieni non vorrebbero i terrestri perché essi non si vogliono nemmeno tra di loro, certe volte l'ho sentito rispondere al televisore proprio come fanno i mariti, rispondeva a Salvini dicendogli: "Ti vorrei vedere quando verrai a chiedere l'acqua a noi"
Ancora non ha capito che non viviamo tanto a lungo quanto loro perché temo che rapportando questo dato ai nostri comportamenti andrebbe via immediatamente.
Non viviamo così a lungo, ma usiamo strani modi di dire come "è per i nostri figli" quando le pretese sono assurde nel loro essere veramente eccessive.