forse

lunedì 30 gennaio 2017

Terziario arretrato

Ieri sono stata io quella che è andata a commentare un post, non ho resistito... diceva: "mi hanno fatto diventare razzista" e a me sono venuti in mente quei vigliacchi che picchiano le donne dicendo loro "guarda cosa mi fai fare".
Così facendo ho avuto ulteriori piccoli scontri verbali con fascistelli di provincia che fanno le statistiche con i frequentatori del baretto del paese, poi con i fumi della birra al cervello vengono in rete a dire che la pena di morte la vorrebbero "tutti" ed insultare me perché sono una donna, perché scrivo bene e spesso ho dannatamente ragione.
Sono insopportabili come le zanzare a Grado, spesso è difficile comprendere che cosa scrivono... sembrerà assurdo, essi si dicono tanto preoccupati per gli italiani e l'italianità senza nemmeno conoscere la lingua italiana e non comprendono l'ironia, nemmeno quella palese, prendono tutto terribilmente alla lettera.
Oggi mi potrei aspettare precisazioni sui loro luoghi di residenza, il numero di frequentatori del baretto dove vorrebbero la pena di morte... e magari diranno di avere una compagna o essere sposati...
perché?
Non l'ho ancora detto, ma vi assicuro che questi poveretti sono acidi perché non fanno sesso, insomma vanno in bianco.