forse

lunedì 5 dicembre 2016

Insopportabili

Il paragone che mi viene in mente è di essere riusciti a tappare un rubinetto che perdeva: la casa è ancora allagata e non è detto che le tubature reggano, insomma non c'è molto da stare allegri.
Però le dimissioni di Renzi mi hanno procurato quel piacere come quando passa il mal di testa; poi ascoltare i ringraziamenti di Salvini e Brunetta mi da la dimensione di quanto sia importante ripristinare la stampa libera... è ovvio che lo fanno per sminuire i nostri risultati.
Ho una nuova vicina di casa.
Una simpatica vecchietta con due figli e una manciata di nipotini che non si possono sopportare, fa sembrare l'altra una lady, ma non è così: lo dico per tutti quelli che si sono messi a rimpiangere Berlusconi ai quali mi permetto di ricordare che questa nauseante riforma voleva farla lui e non l'abbiamo ringraziato abbastanza per il pareggio di bilancio in Costituzione.
Sono una divorziatrice seriale, forse non mi è proprio chiaro cosa voglio, ma so perfettamente quello che non si può sopportare.
Fuori i renziani dalla tv di Stato, please.