forse

mercoledì 21 settembre 2016

Tra il vedere e il fare

Ho trascorso le giornate di febbre a letto guardando decine di puntate di Master Chef, appena mi sono un po' ripresa volevo assolutamente cucinare, sono entrata nella mia micro cucina e subito colta da una profonda frustrazione.
Mi servono un mucchio di accessori e un aiuto cuoco che non è in vendita su Amazon.
Sono andata anche sul sito dell'Ikea, ma l'accessorio più sofisticato concepito dagli svedesi è lo schiacciapatate, ho immaginato di invitare gli amici a cena dicendo con orgoglio: "ho fatto il purè"... che tristezza.
Avevo guardato anche un paio di puntate di gente che fa dei restauri pazzeschi nelle case, ma ho smesso subito quando mi sono sorpresa a progettare di abbattere qualche parete di casa.
Mi manca la modalità contemplativa, se vedo qualcosa poi la voglio fare e se qualcuno sta pensando ai film porno faccio presente che mi riferisco alle cose sul serio, nessuna donna ha bisogno di istruirsi su Youporn per simulare un orgasmo.
Allora questa sera con l'amico alieno ordiniamo qualcosa a domicilio e guarderemo qualche film di fantascienza che quando sono in preda alla nostalgia sono quasi innocua... vorrei soltanto pilotare l'astronave.