forse

sabato 27 agosto 2016

Macabre cafonate

L'ho dovuto rivedere un paio di volte perché preferivo pensare di aver capito male, il video con Bruno Vespa che accompagnando la frase con una gestualità nauseante dice: "...una bella botta di ripresa per l'economia eh... perché pensi l'edilizia che cosa non potrebbe fare..."
Certo, come no... mi pare che anche quelli delle pompe funebri hanno aumentato il fatturato!
Parlava con un rappresentante del governo "ospite in studio" che si è ben guardato dal rispondergli: "ma che ca@@ stai dicendo?!"
Confesso di aver cercato di evitare troppa stampa e televisione sull'accaduto che tra breve diventerà uno zero-virgola-qualcosa dentro ad un litro di benzina.
In Italia si vive di stenti, si muore di lavoro, di tagli alla sanità e di terremoti, ma poi la gente s'indigna dicendo che "insomma, 'sti immigrati hanno tutti lo smartphone!" probabilmente perché disturba il comune concetto di "morto di fame".
Si tollera il "cretinoqualunque" che dai social si mette ad inveire contro i profughi neanche fossero la causa di ogni male, ma discorsi del genere dalla tv di Stato sono assolutamente inaccettabili.
Eppoi le chiamano "scivolate di gusto" come fosse un peccato veniale da commentare con un pacato "sono senza parole..."  invece le ho trovate le parole, una in particolare: VERGOGNA!