forse

mercoledì 10 agosto 2016

Comunque NO

Purtroppo era inevitabile l'inizio della "campagna per il sì" da parte... beh, delle zanzare.
C'è un divertente spot pubblicitario con le zanzare che si presentano sulla porta di casa con mezzi ingannevoli e dice: "farebbero di tutto per entrarti in casa"... però il marito della signora ha un insetticida magico e le mette in fuga.
Anche noi possiamo impedire di essere ulteriormente gabbati usando il NO.
Magari andrà a finire che ci faranno votare a Natale e che fino ad allora fingeranno di regalarci tutto ciò che è già nostro.
Per il momento sono state fatte le solite promesse ai poveri, ma che lo Stato si faccia carico dei cittadini in condizioni di disagio economico è previsto dalla Costituzione (quella che vogliono stravolgere con modi ingannevoli)
Finiranno per prometterci che tornerà l'estate anche se sappiamo tutti che sarà così ugualmente, anche dopo che avremo detto NO.