forse

mercoledì 13 luglio 2016

Poltronaroli & ruffiani

Mi domando che giornalismo sarebbe il piazzarsi con microfoni e telecamere fuori da un obitorio a molestare i poveri parenti delle vittime del disastro?
Nessuno aveva dubbi che quelle persone sono distrutte dal dolore, mentre mi sarei aspettata che tanta stampa si fosse appostata fuori dai "palazzi del governo" a porre le domande scomode a quel branco di poltronaroli che fan quadrare i conti pubblici risparmiando sulla pelle dei cittadini.
Perché nessuno si è dimesso? Come mai?
Al solito dovremo attendere le indagini della magistratura ed assistere al rituale nauseante dello scarica barile e magari vedere quelle facce di bronzo ai funerali?
Pur di stare al governo fanno le coalizioni, cambiano partito e ogni sorta di gioco di prestigio e adesso se ne assumano le responsabilità: chi ha fallito si dimetta!
...dannata #stampacollusa