forse

giovedì 26 maggio 2016

Peace & Love

Credo di non aver mai visto cambiare nessuno, ma ne ho osservati molti andare a male.
Ho visto uno spirito libero diventare cane ammaestrato annusando e rincorrendo il potere ed altri sostituire proprio lo spirito con l'alcool per applicare al meglio l'assurda convinzione di dover schiacciare gli altri per essere potenti: ci vuole fegato a banalizzare il prossimo.
Naturalmente l'imbroglio del potere sta sempre nell'illusione della massa di vedere qualcosa andare meglio, di appartenere un giorno all'allargata cerchia di chi s'è visto migliorare l'esistenza proprio da quando Pinco Pallino salì sulla poltrona.
In fondo quelli davvero felici sono i testimonial, quelli che dormono su quel tal materasso e da allora sì che tutto è andato meglio e quanta gratitudine per il materassaio, neanche l'avesse regalato il pagliericcio.
Beh, se proprio devo credere a cose inesistenti preferisco tenermi le mie allucinazioni.
Fino ad ora tutti quelli che han detto che bisogna distruggere per costruire il nuovo si sono sempre fermati sul distruggere e così tutti dormono su comodi materassi circondati da macerie.
...ma forse è colpa mia che non sono nata nel periodo giusto.