forse

giovedì 31 dicembre 2015

#perdire #Auguri a quasi tutti

Probabilmente faccio la criticona per invidia, io non ci riesco a truccarmi tutti i giorni. In particolare al mattino: preferisco dormire mezz'ora di più e pazienza se sono pallida, in fondo posso dormire mezz'ora di più anche alla sera perché non devo passarmi lo sverniciatore sulla faccia.
Ma questa sera è Capodanno.
Metterò indumenti neri che ho pagato più cari di quelli che indosso abitualmente e delle scarpe da donna invece degli stivaletti da cow boy, mi truccherò gli occhi... il rossetto lo metto quasi sempre.
Per l'acconciatura abbiamo il bonus Bora: neanche perderci tempo ed io - per fortuna - ho una parrucchiera magica che mi ha fatto un taglio adatto anche ad agenti atmosferici avversi.
Conosco un sacco di "signore" che si vestiranno come ogni giorno... perché tanto più di così cosa vorresti?
I consigli non richiesti del 31 dicembre sono: 
- non profumatevi troppo, o la persona seduta a tavola dalle vostre parti avrà l'odiosa sensazione di mangiare saponette;
- usate rossetto mat, non tutti amano sembrare un indiano Sioux a mezzanotte e un quarto;
- non stampate i tappi del frizzantino sui soffitti di case che non sono la vostra;
- Capodanno non è Carnevale, anche se molti si confondono, non sentitevi a disagio;
- lasciate perdere di mandare sms di auguri anche al soccorso stradale della Genertel;
- non fate botti, non tanto per cani e gatti, ma perché è da cafoni;
- se vi sembra che qualcuna abbia esagerato con scollature e spacchi: aprite le finestre, ella domani avrà la bronchite.
Infine siate buoni: fingete che la tipa cui manca solamente un lampeggiante sulla testa sia davvero una signora... potrebbe finire per crederci anche lei... se si tratta della Santanché siete finiti alla festa sbagliata senza dubbio, andate via.
Buona festa di fine anno a tutti... eccetto a chi va al concerto di Gigi D'alessio perché a tanto sarcasmo non ci arrivo nemmeno io.