forse

lunedì 17 agosto 2015

Punti di vista

immagine dal web
Sarà perché non possiedo uno stabilimento balneare, ma questa rinfrescata l'ho gradita, non pretendo di indossare maglioni, ma stare sempre con i capelli raccolti vivendo come un bradipo nemmeno è divertente.
Tra i 20 e i 28° io sto bene, la vita mi sembra leggermente meno in salita. 
Provo un vago, ma costante senso di colpa di non andare al mare come fanno tutti, abbiamo spiagge ovunque che anni addietro io stessa ho frequentato assiduamente. 
D'estate un paio d'ore al mare erano regolari come i pasti.
Sarà che invecchio, che sono stata altrove, ma di stare a pochi centimetri dall'altra gente non mi va... la fila al chiosco con il pareo addosso e i bambini che fanno studi superiori per scegliersi un gelato dai cartelloni in lamiera, l'odore di abbronzante che sovrasta ogni cosa... potrei scrivere molto sul perché non andare al mare a Barcola o a Sistiana che ormai sono affollati anche di notte.
In fondo qualcuno deve pur astenersi, non soffro di misantropia, generosamente cedo il mio spazio ad altri.