forse

sabato 18 luglio 2015

Impazzire a letto

Giuro che questa mattina ci volevo andare al bagno La Lanterna, volevo andare a controllare se esistono le signore di cui ho scritto perché succede sempre che credi di aver inventato una storia e invece ogni riferimento a fatti e persone più che casuale è un vero evento paranormale.
Il fatto è che non sono abbastanza vecchia o sufficientemente disperata e che una bella rivista di quelle sceme-sceme con la dieta dei 7 giorni in copertina me la potevo leggere anche a casa mia, spalmata sul divano, saltando l'articolo della dieta e passando direttamente all'oroscopo e l'immancabile articolo: "10 cose che lo fanno impazzire a letto". 
Dall'adolescenza mi domando per quale ragione dovremmo essere noi donne ad affinare le tecniche amatorie quando sono essi ad avere l'orgasmo innegabile.
Le riviste femminili sceme-sceme  sono fatte per alimentare i sensi di colpa per quante belle cose ci potevi fare con quei tre o quattro Euro.
Certo non andrei al mare per abbronzarmi, hanno inventato l'autoabbronzante che non fa 'effetto carta geografica e pazienza se divento del colore dei vasi di terracotta, con un vestito a fiori avrei un gran perché. L'idea era di fare una nuotata... ma dividere un piccolo pezzetto di Adriatico con la bassa marea e calma di vento con tutta quella gente mi ha dato il panico: quanti anticorpi ci vogliono per affrontare quell'esperienza?
Meglio andarsene a casa a progettarsi una vacanza altrove e riflettere sulle cose che a letto fanno impazzire me:
- le grinze sul lenzuolo di sotto,
- il cuscino che fa il fosso,
- le briciole,
- la zanzara che ti passa vicino all'orecchio... potrei continuare, ma sospetto che vi sentiate sufficientemente bidonati.