forse

mercoledì 10 giugno 2015

Scegliere

immagine dal web
Di immagini relative a "tessere del PD bruciate in piazza" ne ho trovate parecchie, ma questa signora qui mi è proprio simpatica e anche con gli occhiali da sole ha un'espressione che parla.
Una volta si usava rispettare chi la pensava diversamente, chi aveva una tessera e chi ci credeva... che non significa essere d'accordo: è la democrazia.
Questa bella signora aveva la tessera del PD ed era ugualmente simpatica, elegante, con l'aria intelligente e sarà per quest'ultima sua caratteristica che ha deciso di bruciarla, come domandarsi scusa da sé.
La prova che nel PD c'erano anche brave persone oneste è questa fuga di cuori e di cervelli.
Se non gli riesce di instaurare una dittatura alla svelta, non lo vedremo mai più: ci sono milioni di astensionisti che stanno facendo la punta alla matita.
Perché alle volte tocca scegliere il meno peggio, ma è comunque scegliere.