forse

sabato 7 marzo 2015

Calamità in paradiso

Canneto di Caronia (immagine dal web)
Certa gente non si rende conto della propria fortuna. 
Ma dico: ti crescono le palme in giardino, hai davanti un mare strepitoso, vivi nel paradiso terrestre e invece di essere felice ti metti a fare il piromane?
Deportateli a Cologno Monzese.
A Canneto di Caronia è stato arrestato un giovane ritenuto il responsabile di quelli che sembravano da anni "incendi spontanei".
La faccenda è tutta da verificare a mio parere, quando questi fatti sono iniziati l'accusato era poco più che un bambino.
Naturalmente escludo le fantasiose spiegazioni su campi magnetici e ufo, quanto una delle solite holding della truffa nate da qualche assurda norma che preveda supporto economico in caso di calamità. 
Un paradiso del genere le calamità dovrebbe proprio inventarsele.
Sarà la mia fantasia sfrenata, ma ho il sospetto che il piromane sia l'ultima ruota di un carro che da un decennio spillava denaro pubblico con intollerabili numeri da circo.
Gli ufo se ne stanno bene alla larga da un pianeta come questo, è ovvio.