forse

domenica 18 gennaio 2015

Fantapolitica

immagine dal web
Forse non me l'aspettavo da non professionisti come noi blogger.
Per quella manciata di righe scritte sulle due ragazze rapite mi sono tirata addosso dopologisti, complottisti e varia umanità infelice.
Mi sembra abbastanza ovvio che esprimo soltanto delle personalissime opinioni formate su quanto passato dalle agenzie di stampa - insomma: ne so quanto voi. 
Ho usato il pretesto delle due fanciulle per parlare dell'istinto materno che è fortissimo in quasi tutte le donne, un modo per trovare qualcosa di buono anche dove è difficile.

Tanto per chiarire, credo di essere seconda a pochi se facciamo le gare di complottismo e dopologia: per cominciare il video di Natale faceva piangere, nel senso che perfino io sono più brava a fare un fotomontaggio. Ho notato che vengono entrambe da famiglie benestanti che avrebbero dovuto far continuare loro gli studi piuttosto; se le hanno lasciate partire si vede che la prospettiva di "sistemarle a vita" era buona.
Da perfetta signora Fletcher non mi è sfuggito che dopo mesi di prigionia non hanno perduto un solo grammo, anzi hanno i volti più tondi, indossano il cappuccio per non farci notare i capelli curati? e per finire, il fratello di una delle due tratta i giornalisti come il capo ufficio stampa della Casa Bianca.
... e allora?
Cofferati lo dice chiaro e tondo perché si è dimesso, non se ne parla perché c'è poco da far lavorare la fantasia?