forse

venerdì 12 dicembre 2014

Il cuore in piazza

Io so contare fino a un certo punto, il tg regionale ha detto che eravamo migliaia... quelli nazionali cercano di minimizzare, ma eravamo in tanti: io c'ero.
Mi sento stremata lo confesso, le manifestazioni in piazza nelle gelide giornate d'inverno sono un po' impegnative da un punto di vista fisico, ma sono un'esperienza formidabile.
C'è qualcosa che non si vede dalle foto o dalle immagini dei telegiornali, qualcosa che non si sente dagli slogan e i discorsi, qualcosa che si sente soltanto quando stai lì, persona tra le persone.
Si percepisce forte camminando affiancati, reggendo una bandiera o uno striscione: la gente in piazza ci porta proprio il cuore.