forse

domenica 2 novembre 2014

Esisterà

immagine dal web
Dunque ieri era il mio onomastico, il primo di novembre si festeggiano a forfait i santi che non entrano sui calendari, probabilmente era anche Santa Jessica e San Geiar: auguri a tutti noi con i nomi laici e poche intenzioni di farsi beatificare.
Oggi, invece, è il giorno dei morti, ma solo quelli che non hanno più il corpo, una cosa intelligente perché mandare anche solo un biglietto a tutti i cadaveri che conosco sarebbe stato davvero impegnativo... aspetto l'11 di novembre, San Martino - festa dei cornuti-i plurale maschile, allora sì che sarà uno spasso fare gli auguri.
Domani è san Giusto, il patrono di Trieste:  da noi non si lavora e sarebbe pure l'onomastico di chi si chiama Giusto... mai conosciuto un Giusto in vita mia.
Vorrei che alcune persone la piantassero di fraintendere i preti che dicono cose come "Dio è in tutti noi": non intendono dire che pensate giusto solo voi e tutti gli altri si devono uniformare, quello si chiama fascismo.
Ne ho sentite di frasi terrificanti come: "io da bambino non avevo il computer, eppure eccomi qua"... appunto... oppure: "ai miei tempi usavamo i gettoni per le cabine telefoniche" ... ecchisene... metti che tuo nonno fosse stato analfabeta dovevi rinunciare agli studi?
Beati i bimbi di oggi nati sotto il segno di Android con una app per farsi una molotov come si deve, ma esiste?