forse

giovedì 9 ottobre 2014

Come dire

Carlo Lucarelli
Ma se dobbiamo essere governati dalla Germania, perché sprecare denaro e telegiornali per un governo fasullo?
Chiederei una modifica alla programmazione televisiva: ridateci Lucarelli.
Da Carlo Lucarelli mi farei raccontare qualunque cosa, lo ascolterei per ore... eppoi mi sembra molto più adatto uno che ti introduce a delle brutte notizie con professionalità: "...è una strana, brutta storia"...
è perfetto.
Quando finisco un libro che mi piaceva mi sento sempre come chi ha perduto qualcosa o qualcuno, immagino capiti anche a voi, dentro a certi libri ci metterei la residenza.
Nonostante tutto, oggi è un giorno con un odore buono, ascoltare Evgeny Kissin con il caffè caldo e la lettera di un caro amico è terapia.
Oggi ho il solito pranzo, nel solito ristorante con le solite persone e io ho la solita voglia di ritornarmene a dormire, 
Non mi piace provare compassione per qualcuno, tutto quello che sta tra la simpatia e l'indifferenza mi sconcerta, abbiamo un mucchio di sentimenti inutili in ciò che impropriamente definiamo cultura.