forse

martedì 23 settembre 2014

Pratica & sexy

È un "buon giorno" quando fuori fanno 10° a settembre?
Io non faccio il cambio dell'armadio, non divido l'armadio con nessuno e tengo i prendisole alla stessa altezza dei cappotti. 
Non uso la naftalina, nemmeno i prendisole e custodisco un mucchio di altri indumenti che non indosso mai, credo si trovino lì per qualche regolamento che non ricordo.
Le notizie di questa mattina erano semplicemente ad un volume insopportabile, ho dovuto spegnere e quindi non è successo niente, nemmeno la pubblicità.
Silenzio.
A proposito di erotismo & C., confesso di avere tre cassetti pieni di quel tipo di biancheria che non è possibile indossare sotto agli abiti normali.
Non sono una maniaca, ma mentre la biancheria normale: la usi, la lavi, la consumi e la butti... quella rimane lì e si accumula negli anni: ho una guepiere di Dior dei tempi della Lira.
Gli uomini adorano regalare questi indumenti, gli deve piacere un mondo acquistarli e tutti i pensierini accessori perché poi... 
Se gli dici che sotto al caftano ti sei potuta mettere il suo regalino, in pochi secondi ti tolgono il caftano e pure il regalino e chi te l'aveva fatto fare di combattere per venti minuti con quei quaranta gancetti?
È proprio vero che di certi regali basta il pensiero.
Se la guepiere ha la lampo non è un regalo, le acquistiamo da sole. 
Quelle con i dannati gancetti le commesse le vendono soltanto agli uomini, a noi nemmeno ce le mostrano, noi vogliamo le cose pratiche.