forse

domenica 4 maggio 2014

Dove sei

PH. Elena Dessì (grazie)
Angelino si può dimettere anche per una partita di pallone, ma non lo farà e dirà un mucchio di cretinate per spiegarci la ragione per cui rimarrà saldamente appiccicato alla sua poltrona.
L'inquietante faccia di Angelino quando si convince di avere qualche ragione.
Li guardo e non li vedo, ascolto senza sentire niente: non può sparire quello che non esiste, non si può togliere quello che non ho.
Di notte, nel silenzio, ci sembrava di udire lo stacco iniziale di Heroes nel rumore sommesso del motore del frigorifero da lontano.
La capra sembra avere un'espressione, sentimenti ed emozioni... ma quanta fantasia sprecata per quell'insaziabile bisogno di bellezza.
Ho un'arma semiautomatica caricata a "fanculo" color rosa confetto: sono pur sempre una signora... io.
La signora del  187 disse che si trattava di un impercettibile cambiamento di beep, il trasferimento di chiamata non viene più annunciato e tutti la piantarono di domandare "dove sei?"