forse

giovedì 3 aprile 2014

Mascherina

Devo proprio dirlo quanto detesto il "forse", spesso è un'ipotesi tirata per i capelli, un sì controvoglia - se accadesse l'impossibile... forse. Un no mascherato: hai tutto il diritto di illuderti: forse.
Ci vorrebbe una legge per regolarne l'uso: ciascuno avrebbe diritto ad un solo forse all'anno, usarlo con cautela quell'unico forse ché dopo non ne hai più e ti devi arrangiare con i sì ed i no.
Non dire tutti quei forse che vengono le guardie ad arrestarti!
Bisogna gettarli via, come materiale infetto, una differenziata per i forse: carta, vetro, lattine e forse.
Una volta uno mi disse: "guarda che non è proprio tutto decisamente bianco o decisamente nero, ci sono i grigi in tante sfumature".
Mi sto ancora domandando cosa centrano  i colori con il forse, ammetto l'esistenza del grigio e di tutti i colori immaginabili, ma rifiuto il "forse grigio".
Spilli da infilare nell'anima, i forse: "passami un paio di forse che questa faccenda non sta su".
In questo ambiente saturo di forse metto la mascherina, sono allergica e proprio non li reggo.