forse

domenica 20 aprile 2014

Dipendenti dello Stato

Pare che dovremmo garantirci l'autonomia della magistratura a suon di milioni.
Non ho l'abitudine di dire cose di cui non ho certezza assoluta, ma se uno di loro decide di farsi corrompere non sarebbe certo un problema di reddito.
Se Matteo gli da una limatina allo stipendio e una sistemata alla strana carriera-non-carriera non fa male.
Anzi.
Tanto per dire una categoria a caso - gli insegnanti, statali per statali: pagati una miseria a confronto e forse con responsabilità molto più grandi. Nessuno se lo sogna di corromperli, vivono sotto costante minaccia e non hanno né scorte né auto blu... spesso nemmeno penne blu.
Parliamo di giustizia in modo esteso, giustizia sociale, tanto per cominciare.
I magistrati non fanno altro che applicare leggi e regolamenti, si potrebbero sostituire con un software.
Gli insegnanti sono anche emotivamente coinvolti, bimbi e ragazzi si amano... e questo è impagabile, insostituibile e incorruttibile.