forse

venerdì 21 marzo 2014

Inadeguato

La mia rosa di pietra ha resistito all'inverno, era mite, ma con le rose in vaso non si può mai sapere. Ha un bocciolo di roccia.
Primavera di pollini e freddo da sopportare con abiti "adatti" a un clima immaginario. A me questo sole ancora non mi scalda, credo a quello che sento e sento freddo, sento noia e allergeni negli occhi.
Non porto scarpe scomode soltanto perché belle e non sempre rido per divertimento, ma rido spesso di cose ridicole.
Rido di quanto sa essere buffo ciò ché assolutamente inadeguato.