forse

venerdì 3 gennaio 2014

Quando si mette male

Un incubo come si deve è un bel sogno che prende una cattiva piega, una figata con significati ambigui, insomma nell'incubo ci si rimane male perché sembrava tutto divertente.
Un po' come fare gli straordinari della vita.
Nel sogno mia sorella Lady interior design sistemava divinamente una bella casa con giardino, non so come mai s'era ripresa l'ex marito... ma c'era pure lui.
Come in un film mi ha accompagnata all'ultimo piano in una stanza tutta pizzi e cavolate, proprio come quelle che si postano di continuo su Facebook: una cosa irreale e un poco imbarazzante.
Ho l'abitudine di fidarmi di mia sorella, così, quando mi ha messo una specie di quaderno tra le mani io l'ho guardato ed ho capito che si trattava di un mio matrimonio.
Tanto per cambiare stavo per sposare un perfetto sconosciuto, ma la parte davvero angosciante era il prete... nel sogno/incubo mi sembrava talmente strano questo sposarsi a mezzo prete che ho temuto di confondermi con un funerale: il mio?
La migliore caratteristica degli incubi è il potersi svegliare quando si mette veramente male.