forse

martedì 8 gennaio 2013

Fatti in là

Ieri avevo adrenalina pronta per affrontare e far  vivere un mio lato oscuro, ma il signor Contrattempo ha rimandato ed è stato uno sbaglio, oltre che un sollievo.
Sono una rimandatrice esperta e so benissimo che rimandare significa "non ne ho voglia perché ho paura".
Non mi va di pensare e dormo per legittima difesa.
Spesso faccio un bel gioco, consiste nel non fare nulla che non sia importante, emozionante o vitale... almeno spaventoso, di più: terrificante, ecco e, se non è così: non gioco e dormo.
Adesso, se riuscissi a rimanere sveglia, andrei di corsa a pettinar le bambole.