forse

venerdì 21 dicembre 2012

Fine del mondo

Se oggi qualcuno avesse un mondo da far finire, non faccia troppo rumore, in fondo non è nulla di speciale... ciò che preoccupa è che ricomincia da qualche altra parte: sempre.
Ieri mi sono addormentata con lo smalto troppo fresco sulle unghie, praticamente sembrano di cotone, sarei una bambola di pezza... 
Il direttore di Rai News ha una giacca decente, è ben vestito, anche se non ho la certezza che indossi pantaloni, credo che - in fondo, avrà pensato che non si sa mai... finisse il mondo...
A volte mi intenerisco per cose che non mi aspetto, ma non funziona così, temo dipenda dal fatto che siamo progettate per fare le madri e, conservando razionalità e senso critico in ogni istante, pochi sarebbero diventati adulti... ho idea che un imbecille si manifesta sin dalla prima infanzia.