forse

giovedì 29 novembre 2012

Il nulla

- 27

Quando qualcuno si lamenta della pessima programmazione televisiva, io faccio parte di quel coro che dice "il telecomando è nelle tue mani": ovvia saggezza su cui vale la pena di riflettere.
Dal libro dei grandi perché: "Le persone non si conoscono, si suppongono".
Indosso una corazza di nome Xyzal con cui vivere avventure dal sapore medievale, la sonnolenza è una fascia che mi annodo al punto vita, come una cartucciera di pazienza, quella che i miei programmatori hanno scordato, una memoria esterna..
No, non la perdo, non posso perdere quello che non ho.
In fondo, il vero potere è quello di non aver mai nulla da perdere.